Home
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
Epilazione definitiva Stampa E-mail
BANNER-light3_P

Che cos'è la Fotoepilazione?
La Fotoepilazione è una tecnica che sfrutta un fascio di luce ad elevata energia per colpire il bulbo pilifero nel quale, grazie alla melanina contenuta nella radice del pelo, l'energia viene trasformata in calore. Questo calore provoca la distruzione del bulbo pilifero e quindi inibisce la ricrescita del pelo che si trova in fase attiva di crescita (fase anagen).
L'elevata energia, la durata dell'impulso e la dimensione dello spot permettono di raggiungere i bulbi piliferi più profondi. Quando il pelo viene raggiunto dal flash di luce, si avverte una leggera sensazione di calore.
Può la fotoepilazione danneggiare la pelle?
La Fotoepilazione avviene in maniera sicura e gli effetti collaterali sono rari. Potrebbe manifestarsi un leggero rossore o gonfiore sulla zona trattata, che scompare dopo alcune ore. Limitando l'esposizione al sole prima e dopo ogni trattamento si riducono i rischi di complicazioni.
Quali risultati si possono ottenere?
La Fotoepilazione ha dimostrato di ridurre in modo permanente, dopo ogni trattamento, il numero di follicoli ~iliferi su ogni tipo di pelle*. Il numero di trattamenti necessari varia a seconda dell'individuo. LoperatoRe determinerà il protocollo di trattamento più idoneo in funzione dell'area da trattare e della densità dEi peli, valutando il numero di applicazioni necessarie per ottenere i risultati desiderati. La Fotoepilazione non è comunque ottenibile nella singola seduta, in quanto occorre trattare il pelo adeguandosi al suo ciclo di vita.
(*) non indicato per pelli scure o abbronzate.
light3-scritta
light3_01 light3_02 light3_03
La regolazione dell'energia da applicare viene regolato in base al tipo di pelle e al colore dei peli per garantire la massima efficacia. Il pelo deve essere corto prima del trattamento. Il manipolo viene appoggiato sulla zona da trattare permettendo così alla luce di colpire selettivamente la melanina del pelo ed il follicolo pilifero. L'energia è assorbita dalla melanina del pelo ed è sufficiente per distruggere il follicolo e la ghiandola sebacea. Se il pelo si trova in fase anagen verrà completamente eliminato.